«Si è fatto simile a me perché io possa di lui vestirmi»

Cristo nasce, glorificatelo!

«Fratelli, quando giunse la pienezza del tempo, Dio inviò il Figlio suo, nato da donna, nato sotto la Legge, per riscattare quelli che sono sotto la Legge, affinché ricevessimo l’adozione a figli. Poiché siete figli, Dio ha inviato lo Spirito del Figlio suo nei vostri cuori, il quale grida: “Abbà,  Padre!”. Così non sei più schiavo ma figlio; e se figlio, anche erede di Dio per grazia di Cristo.»
(Galati, 4, 4-7)

Il suo amore per me ha umiliato la sua grandezza.
Si è fatto simile a me perché io possa riceverlo,
si è fatto simile a me perché io possa di lui vestirmi.
Non ho avuto paura di vederlo
Perché egli è per me misericordia.
Ha preso la mia natura perché io lo comprenda,
il mio volto, perché io da lui non mi distolga.
(Odi di Salomone)

Omelia per la Festa:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.